The Mandalorian: ritorno alla Galassia lontana lontana

The Mandalorian: dove vederlo e la sua collocazione nell’universo di Star Wars

The Mandalorian è la prima serie tv realizzata in live action che va a inserirsi nell’universo di Star Wars. A partire dal 24 marzo è disponibile in Italia, e in gran parte dell’Europa, sulla piattaforma a pagamento Disney+.
Le vicende della serie si collocano tra gli eventi de “Il ritorno dello Jedi” e de “Il risveglio della Forza”. Stiamo parlando del Capitolo VI e del Capitolo VII, tra la caduta dell’Impero e la nascita del Primo Ordine.

star-wars-the-mandalorian-serie-tv-disney+

I racconti della Galassia lontana lontana ci accompagnano da decenni e generazioni, ma la verità è che non ne avremo mai abbastanza. Non se riserviamo un posto nel cuore a droidi e Jedi. Ad essere onesti, qualche scelta cinematografica degli ultimi anni potrà non essere stata particolarmente vincente, ma il solo pensiero che in quel mondo ci sia ancora qualcosa da scoprire e da esplorare è sempre stimolante per chi sogna da sempre di impugnare una spada laser.
La serie è stata ovviamente prodotta da Lucasfilm e ideata da Jon Favreau, volto noto a “casa” Disney e già membro attivo dietro e davanti la cineprese dell’universo Marvel.

I protagonisti della serie

Protagonista delle vicende è un Mandaloriano, pistolero appartente appunto ai Mandaloriani, un gruppo di abili e solitari guerrieri. Jon Favreau ha detto: “Dopo le storie di Jango e Boba Fett, un altro guerriero emerge nell’universo di Guerre stellari”. Pedro Pascal, interprete del protagonista, ha associato il suo personaggio a Clint Eastwood: abilità belliche ma “discutibile carattere morale”.

Mando, così abbreviato dalle altre comparse della serie, si muove per la Galassia come cacciatore di taglie. La trama trova il suo ritmo quando si imbatte nel così detto “Bambino”, meglio conosciuto sul web come Baby Yoda. Il piccolo appartiene alla stessa specie del Maestro Jedi e ha una forte connessione con la Forza. Data la lentezza d’invecchiamento propria della sua specie, ha in realtà circa 50 anni.

Mandaloriano-bambino-scena-serie-tv
Mando e Il Bambino in una scena della serie

Il resto del cast

Il Mandaloriano e il Bambino sono circondati da un cast corale, di cui fanno parte anche Giancarlo Esposito (Breaking Bad) e Ming Na Wen nei panni di Fennec Shand. L’attrice è l’unica nel mondo ad essere una Principessa Disney e un personaggio negli universi Marvel e Star Wars. Dunque è la prima personalità in assoluto a prendere parte a tutti i tre maggiori franchise Disney.

Oltre al suo ruolo in The Mandalorian, che le ha permesso di registrare il record, gli altri sono quello di Mulan (voce originale del 1998) e dell’agente Melinda May nella serie tv Agents of SHIELD.

Un successo annunciato

La serie è stata ampiamente ben accolta da critica e pubblico ed è già stata rinnovata per una seconda stagione che dovrebbe vedere la luce questo autunno. Ciò che di più bello c’è in The Mandalorian è l’atmosfera. Un prodotto che si va a collocare tra due elementi già esistenti non può permettersi di peccare di incoerenza narrativa o scenica. Sembra proprio che la storia si svolga dopo la morte di Darth Vader: la colonna sonora, le ambientazioni, la scelta dei dialoghi, tutto sembra saltare fuori appena dopo il 1983. In breve, dalle scene si percepisce tutto l’amore che Jon Favreau ha per la saga, The Mandalorian è stato concepito da un fan per i fan, e non può che essere una ricetta vincente.

The Mandalorian su Disney+

The Mandalorian è disponibile in Italia dal 24 Marzo sulla piattaforma a pagamento Disney+. La prima stagione è composta da 8 episodi di una durata media tra i 30 e i 45 minuti.

the-madalorian-serie-tv-disney+

Questo autunno dovremmo poter vedere una seconda stagione, sperando che renda giustizia alla precedente.

Guarda in streaming:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *