The Luminaries & Co: le serie tv ambientate nell’800 che non puoi perdere

The Luminaries è solo l’ultimo esemplare delle serie tv di questo tipo. Serie tv ambientate nell’800. Show che prendono vita nel periodo più grottesco del secolo passato, tra cupezza, oscurità, corsa all’oro e costumi mozzafiato.

Perchè questo tipo di ambientazione ci piace così tanto? L’atmosfera ottocentesca tende a catturare l’attenzione anche di quel pubblico che non ama le storie in costume. E difatti, il genere storico che prende vita nel grottesco, si è drasticamente potenziato. Dando vita a numerose serie che condividono lo scenario, alcune diventate dei capolavori, altre un pochino meno.

L’ambientazione relativa al XIX secolo si presta a tre generi narrativi in particolare, che sono l’orrore, il fantasy e l’investigativo. Tre generi maggiori, in grado di generare numerose e indefinite direzioni narrative. Alcune serie hanno abbracciato una sola via, altre più di una, e altre tutte e tre.

Ma quali sono le serie ambientate nell’800 che vale davvero la pena guardare? E quali meno?

The Luminaries: la serie tv

The Luminaries è la nuova serie tv, tratta dall’omonimo romanzo di Eleanor Catton del 2013. La serie sta momentaneamente andando in onda con un episodio a settimana nel palinsesto americano. Dunque per ora gli episodi sono solo reperibili in lingua originale. Non abbiamo ancora notizie sulla messa in onda italiana, che viste le prime due puntate, speriamo avvenga il prima possibile.

Se avevate voglia di guardare lo show, in questo articolo potete leggere le prime impressioni che ne abbiamo avuto.

the luminaries serie
Eva Green è la protagonista di The Luminaries

Il romanzo narra le vicende dei giovani Anna e Emery, portati dal destino al cospetto dell’enigmatica Lydia. La storia si sviluppa nel 1866, in una Nuova Zelanda caratterizzata da una famigerata corsa all’oro. Le vite dei personaggi si intersecheranno vertiginosamente, guidando la storia verso conclusioni inaspettate. La particolarità, e ciò che rende la trama così appetibile, è il riferimento poco velato all’astronomia. Difatti le vicende cedono un minimo al genere fantasy, facendo riferimento ai pianeti e ai segni zodiacali. Nel romanzo, ogni personaggio è associato appunto ad uno di essi. Emery, così come Anna, è la Luna e il Sole. Mentre Lydia si avvale di Venere, perfettamente in linea con la sua natura.

The Luminaries, è caratterizzato da una trama che si presta facilmente a degli episodi di una serie tv. Eva Green, che interpreta Lydia, è perfettamente a suo agio con ruoli di questo tipo. Inoltre, l’attrice è sempre una garanzia per ogni show che abbraccia. Anche il resto del cast sembra scelto con cura, e gli ingranaggi della trama virano verso il puro intrattenimento. Per ora la serie ci piace, ma aspettiamo di vederla concludersi. Ricordiamo che sarà composta da 10 episodi, e che ancora non sappiamo quando arriverà in Italia.

The Luminaries & Co.

Cogliamo l’occasione di questa nuova promettente serie tv, per citare alcuni titoli che proprio non dovreste perdere. Se amate questa ambientazione, ecco una lista di serie tv che chiedono in ginocchio di essere guardate.

Serie tv ambientate nell’800: Penny Dreadful

Londra, 1891.

Penny Dreadful è andata in onda sul canale statunitense Showtime, per un totale di tre stagioni e 27 episodi, dal 2014 al 2017. Di questa lista, è probabilmente la serie tv che più merita la visione. In una Londra in preda alla povertà e agli efferati omicidi di Jack lo Squartatore, si muovono indisturbate molteplici creature. Nel contesto vittoriano si intersecano delle perfette trasposizioni televisive dei più grandi miti della letteratura horror. Dracula, il dottor Jekyll, il dottor Frankenstein e la sua Creatura, Dorian Gray e altri ancora vivono le loro storie in questo contesto. A questi si aggiungono l’affascinante Vanessa, il signor Murray e Ethan Chandler, a combattere vampiri, lupi mannari e streghe.

Questa è la serie che fa per te se ami il genere horror e il fantasy che cede alla crudezza e all’oscurità. Penny Dreadful è disponibile su Netflix con tutte le sue tre stagioni. In questo articolo trovate una nostra recensione con spoiler della serie. Il meraviglioso cast è capeggiato da Eva Green, e composto da Josh Hartnett, Timothy Dalton, Billie Piper e molti altri.

Serie tv ambientate nell’800: L’alienista

New York, 1896.

serie tv ambientate nell'800

L’alienista è una serie tv composta (per ora) da una sola stagione, andata in onda nel 2018 per 10 episodi. Show certamente meno conosciuto del precedente, ma godibile quasi allo stesso modo. Immagini crude accompagnano le indagini del trio in questione, composto dal dottor Laszlo, John Moore e Sara Howard. Brutali omicidi stanno sconvolgendo la città di New York, e il dottor Laszlo è intenzionato a risolvere il mistero con tecniche poco ortodosse. Un alienista è in grado di indagare leggendo la psicologia del serial killer, siamo praticamente agli albori del nostro Criminal Minds.

Questa è la serie che fa per te se ami i thriller psicologici e gli show investigativi. Anche gli episodi de L’alienista sono disponibili su Netflix. Il cast stellare è composto da Dakota Fanning, Daniel Bruhl e Luke Evans.

Serie tv ambientate nell’800: Taboo

Londra, 1814.

serie tv ambientate nell'800

Taboo è una serie tv composta da una sola stagione da 8 episodi, andata in onda nel 2017 e stiamo aspettando un secondo capitolo. Lo show è stato ideato da Steven Knight, già autore del più famoso Peaky Blinders, e da Tom Hardy. L’attore presta anche il volto al protagonista, ed aveva già collaborato con Knight proprio in Peaky Blinders, nei panni del prolisso e sempre scenico Alfie Solomons. James torna a Londra dopo aver vissuto a lungo in Africa. Al suo arrivo riscuote il patrimonio di suo padre, precedentemente defunto. L’uomo dovrà fare i conti con i suoi personali demoni e con il misterioso passato del padre, che sembra essere morto in circostanze sconosciute.

Taboo è disponibile su Sky ed è una serie tv consigliata, ma non vivamente. Il fascino che la caratterizza potrebbe non piacere a tutti, e il suo ritmo non è particolarmente vivace. Questa è la serie che fa per te se ami il dramma in costume nudo e crudo.

Serie tv ambientate nell’800: Victoria

Londra, 1837.

serie tv ambientate nell'800

Victoria è una serie tv arrivata alla sua terza stagione e in onda dal 2016, per ora abbiamo visto 25 episodi. La serie segue ovviamente la vita della Regina Vittoria d’Inghilterra, le cui opere sono state indispensabili per plasmare il Regno Unito così come lo conosciamo oggi. Gli episodi si aprono con l’incoronazione di Vittoria, giovane e inesperta. Lo show ha un tono educativo, ma mai pesante, romanzando le vicende al punto giusto. In una serie che rende perfettamente giustizia ai temi, ai costumi e ai paesaggi urbani dell’epoca. La meravigliosa Jenna Coleman presta il volto alla protagonista, affiancata da Tom Hughes nei panni del Principe Alberto.

Victoria è la serie che fa per te se ami il genere storico e se ami la storia dell’Inghilterra. Difatti avevamo citato questo show anche in un altro articolo, dove consigliavamo le serie tv da guardare per saziare l’amore per la Gran Bretagna. Victoria è andata in onda in chiaro su Canale 5, ed è dunque disponibile su Mediaset Play, oltre che su NOW TV.

Un altro paio di consigli

Vi consigliamo, anche se non in maniera esponenziale, anche la visione di The Frankenstein Chronicles, ambientata nel 1827 a Londra. La serie si ispira (molto) liberamente al celebre romanzo di Mary Shelley, ed è andata in onda per due stagioni e 12 episodi. Lo show, anche in questo caso, è reperibile su Netflix.

Vi sconsigliamo invece, a malincuore, la recente Freud. Esplosa su Netflix pochi mesi fa, prometteva molto ma ha mostrato poco. Uno show che non rende giustizia al personaggio, tanto meno a determinati studi scientifici. In questo articolo potete trovare una recensione con spoiler della serie tv, che ci ha fatto storcere il naso.

Queste erano le serie tv ambientate nell’800 che vi consigliamo, trame avvincenti in un contesto magico e suggestivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *