Doctor Who: tutte le curiosità che legano David Tennant alla serie

David Tennant, nato David John McDonald, è un attore scozzese slanciato tra il cinema e le serie tv. Molto affascinante e con una particolare predisposizione per i ruoli da cattivo. Ce lo ricordiamo come Barty Crouch Jr. in Harry Potter e il Calice di Fuoco, e come Kilgrave fianco a fianco a Jessica Jones. Dall’aspetto sempre burbero nei panni dell’ispettore Alec Hardy in Broadchurch, e recentemente anche come il demone Crowley, nella bellissima Good Omens. Ma diciamocela tutta, nemmeno il suo Dottore era proprio uno stinco di santo. Si può dire che il ruolo più iconico e probabilmente fondamentale di David Tennant, sia stato proprio quello del protagonista in Doctor Who. L’interpretazione della vita, che gli ha cambiato la vita. E che ha cambiato anche la vita della serie, per mille diverse ragioni.

Sono tantissime le curiosità che legano David Tennant a Doctor Who, e molte appartengono alla sua infanzia. Perchè si, David Tennant è il fan numero uno di Doctor Who. Da sempre appassionato della serie classica, decise di diventare attore per interpretare quel ruolo in particolare. Una storia che ha dell’incredibile e che merita di essere raccontata.

Ecco tutti gli aneddoti che legano l’attore alla serie cult della BBC.

L’infanzia di David Tennant e l’approccio alla serie

  • Così come anche Peter Capaldi, David Tennant è cresciuto guardando Doctor Who e si è sempre dichiarato un grande fan della serie. Tanto che quando era bambino scrisse alle scuole elementari un tema libero, intitolato “Overdose intergalattica“. Nel testo David inventò una storia con robot e mostri, di cui il protagonista era un Dottore interpretato proprio da lui. I suoi insegnanti non diedero un buon voto al tema, chissà cosa pensano ora.
doctor who david tennant
David Tennant è il Decimo Dottore
  • David ha detto di essersi preparato tutta la vita per interpretare quel ruolo. Ha raccontato di essere stato scritturato dopo pochissime battute, descritto semplicemente come “perfetto”. Realizzò così il suo sogno di bambino.
  • Il 16 aprile 2004, David Tennant venne dichiarato ufficialmente il Decimo Dottore di Doctor Who, e dichiarò:

Sono entusiasta, eccitato ed onorato di essere il Decimo Dottore. Sono cresciuto amando Doctor Who ed è il sogno di tutta una vita avere il mio TARDIS personale.

  • Il suo Dottore preferito era il Quinto, interpretato da Peter Davison negli anni ’80, quando David aveva solo 10 anni.
  • In un mini episodio speciale, i due Dottori si incontrarono, costretti a lasciarsi quasi subito per il paradosso temporale creato. Ma non prima di qualche sentimentale battuta. Infatti, il Decimo Dottore di David Tennant guarda negli occhi il Quinto, e gli dice:

Ho amato essere te.

doctor who david tennant
Il Decimo e il Quinto Dottore in Doctor Who
  • Peter Davison è anche il suocero di David Tennant. Infatti l’attore scozzese ha sposato sua figlia, Georgia Moffet. La coppia ora ha quattro figli, ma David ha anche adottato il primogenito della moglie, Ty, nato da una precedente relazione. Georgia, figlia del Quinto Dottore e moglie del Decimo Dottore, ha avuto anche lei un ruolo in Doctor Who, interpretando.. la figlia del Dottore. Ruolo che le appartiene sia nella realtà, che nella serie tv.
  • Georgia Moffet ha rivestito il ruolo della figlia del Dottore, nell’episodio omonimo della quarta stagione. E proprio in quell’occasione conobbe David Tennant. I due hanno iniziato a frequentarsi quasi subito, per poi sposarsi nel 2011. David divenne dunque il genero del suo Dottore preferito.
Georgia Moffet e David Tennant in La figlia del Dottore
  • Il figlio maggiore di Georgia, adottato legalmente da David, vorrebbe anche lui interpretare il ruolo. Diventando il terzo membro della famiglia a muoversi da protagonista in Doctor Who.
  • Il Dottore preferito dei figli di David Tennant è l’Undicesimo, interpretato da Matt Smith.

David Tennant in Doctor Who

  • Billie Piper, già interprete della companion Rose Tyler nella prima stagione, voleva lasciare la serie alla notizia che il protagonista avrebbe avuto un cambio d’attore. Decise di cambiare idea solo dopo aver visto David Tennant. Nonostante la chimica fosse palpabile, tra i due non c’è mai stata nessuna storia, se non una grande amicizia.
doctor who david tennant
Billie Piper e David Tennant nella seconda stagione
  • Fu proprio David a scegliere il suo iconico outfit, chiedendo ai costumisti:

Dov’è il mio cappotto?

L’attore specificò di esigere un lungo cappotto anche per omaggiare il tipico abbigliamento di Fox Mulder, protagonista di X-Files, un’altra famosissima serie cult sci-fi.

  • Tutti i vestiti utilizzati da David Tennant in Doctor Who sono fuori commercio.
  • Il suo accento scozzese, gli fa pronunciare in modo particolare le lettere O e U. Per scherzare sulla sua pronuncia, lo showrunner Russel T. Davies, sceneggiò il primo episodio della terza stagione. Intitolandolo “Judoon platoon upon the Moon”, che uscì in Italia come “Alieni sulla Luna” e con i Judoni protagonisti. La frase venne fatta ripetere più di una volta a David durante la puntata, con un risultato più che divertente.
  • Quello di David, è l’unico Dottore a cambiare companion in ogni stagione interpretata. Sostituendo Rose Tyler con Martha Jones nella terza stagione, e poi con Donna Noble nella quarta.
  • Il Decimo Dottore venne votato dai fan come “Il miglior Dottore di sempre” dal 1963. David sentì una grande responsabilità crescere sulle proprie spalle.
  • Quando fu il momento per il Decimo Dottore di rigenerarsi, gli autori presero in considerazione l’idea di cancellare la serie, concludendola con la sua uscita.
  • Fu proprio Tennant a bocciare l’idea. Non avrebbe potuto vivere sapendo che la sua serie preferita era stata cancellata per colpa sua.
  • Nella Nuova Serie, il Decimo Dottore è quello con più episodi dedicati. Gli furono anche aggiunti degli episodi speciali per omaggiare la sua uscita di scena.
  • David non ha mai voluto parlare del suo addio alla serie, considerato “troppo doloroso”. Alla sua ultima stagione vennero aggiunti altri 5 episodi speciali della durata di un’ora, per rafforzare la sua imminente rigenerazione.
  • Le ultime parole proferite da David Tennant nella serie prima di rigenerarsi, non sono state scelte a caso. La citazione è ormai iconica e dolorosa per tutti i fan che conoscono anche la vita privata dell’attore. La sua ultima battuta in Doctor Who è stata:

Non me ne voglio andare.

Il Decimo Dottore si rigenera
  • La stessa citazione è stata ripetuta nello show una seconda volta. David Tennant tornò infatti nell’episodio speciale “Il giorno del Dottore“, uscito in occasione del 50esimo anniversario di Doctor Who. In quel contesto recitò di fianco a Matt Smith e John Hurt, rispettivamente l’Undicesimo Dottore e il Dottore della guerra. Alla fine della puntata il Decimo Dottore se ne va di nuovo, ripetendo la stessa frase.

David Tennant dopo Doctor Who

  • Wilfred Mott è il personaggio dello show che conduce il Dottore verso la rigenerazione. Successivamente, David e Georgia chiamarono il loro secondo figlio proprio Wilfred. Per omaggiare il volto che diede fine al suo Dottore, e che gli cambiò la vita per sempre, Di nuovo.
  • David ha dichiarato di aver vissuto un periodo di depressione dopo l’abbandono dello show, poichè aveva visto lo scopo della sua vita concludersi.
  • Successivamente ha interpretato l’antagonista Marvel Kilgrave in Jessica Jones. In un dialogo tra i due, Jessica fa riferimento al fatto che sia molto infantile, con la citazione:

You are not ten anymore.

La frase può essere intesa come un “Non hai più dieci anni”, ma anche come “Non sei più Dieci ormai“, ricordandogli di non essere più il Decimo Dottore.

  • David Tennant è stato anche il protagonista di Broadchurch, una serie tv particolarmente legata a Doctor Who, poichè ne condivide quasi l’intero cast. In Broadchurch figurano ben 3 Dottori diversi: David Tennant (Decimo), Jodie Whittaker (Tredicesimo) e David Bradley (Primo).
  • Jodie Whittaker è stata la prima donna ad interpretare il Dottore. David Tennant ha dichiarato di essere stato il primo a sapere il suo nome. Infatti, lo showrunner Chris Chibnall che aveva lavorato con entrambi in Broadchurch, gli disse che il prossimo numero che avrebbe chiamato sul suo telefono sarebbe stato quello del prossimo Dottore. E fu Jodie a chiamare.
  • Proprio sul set di Broadchurch, Jodie ha confessato a David che il Dottore interpretato da lui è il suo preferito.
  • David è un grande amico anche del suo collega Matt Smith, che ha interpretato l’incarnazione successiva alla sua. I due hanno più volte detto di non apprezzare i reciproci TARDIS, dichiarandosi molto affezionati ai propri. E chiamando la macchina del tempo “Il mio TARDIS”, come se gli fosse davvero appartenuta.
Matt Smith e David Tennant insieme in Doctor Who

Come già saprete, il TARDIS è infatti in grado di modificare il suo aspetto interno, adattandosi alla nuova incarnazione del Dottore. In questo articolo potete trovare un elenco di tutte le stanze che si possono trovare nella macchina del tempo.

  • David Tennant è apparso recentemente nei panni del demone Crowley nella sfavillante Good Omens, serie tratta da un romanzo di Neil Gaiman. L’autore è un grande fan di Doctor Who, tanto da averne sceneggiato anche alcuni episodi dell’era Smith. Sul set di Good Omens incontrò la passione di David Tennant, e i due scelsero di inserire numerosi omaggi alla serie BBC.

Abbiamo parlato di Good Omens in questo articolo senza spoiler. Una serie tv che consigliamo a prescindere, a maggior ragione se avete amato il Dottore di Tennant.

Dopo molti anni dall’addio di David alla serie, il suo Dottore è ancora considerato il migliore di sempre. E probabilmente questa affermazione resterà sacra per ancora molto tempo.

In questo articolo potete leggere invece alcune curiosità su Matt Smith, che ha interpretato l’Undicesima incarnazione del Dottore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *