Agents of SHIELD 7: il dolce crossover con Agent Carter

La serie ABC capeggiata da Clark Gregg sta giungendo alla sua conclusione. Agents of SHIELD 7 segnerà la fine della prima serie tv Marvel ambientata all’interno del MCU. Era il lontano 2012 quando la ABC e la Marvel iniziarono a lavorare al progetto, dopo il successo di The Avengers nei cinema. Durante le sue prime 4 stagioni, lo show si è sempre mosso in linea retta parallelamente ai film. Per poi allentare, ma senza lasciare mai la presa, nelle sue ultime due stagioni.

In questo articolo abbiamo già parlato di tutti i riferimenti ai film del MCU presenti nelle prime 6 stagioni di Agents of SHIELD. Ma che dire della sua settima stagione? Si legherà ancora all’universo Marvel?

Più che mai.

QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU AGENTS OF SHIELD, NON CONTINUARE A LEGGERE SE NON HAI ANCORA VISTO LA SERIE.

Agents of SHIELD 7: tutti i riferimenti ad Agent Carter

PER ORA SONO ANDATI IN ONDA SOLO TRE EPISODI DI AGENTS OF SHIELD 7. AGGIORNEREMO I RIFERIMENTI, EPISODIO DOPO EPISODIO.

In Agents of SHIELD 7 troviamo l’introduzione alla SSR, fondata circa un decennio più tardi degli eventi dei primi episodi. La SSR, in seguito, diventerà lo SHIELD. Ed era proprio l’organizzazione a cui rispondevano Peggy Carter, Steve Rogers e Howard Stark.

Riferimenti chiari anche all’HYDRA, che però anima tutto l’universo e non solo la serie con Hayley Hatwell. D’altronde tagli una testa e bla bla bla.

Nel terzo episodio della serie, ormai negli anni ’50, Jemma Simmons finge di essere Peggy Carter per poter accedere ad un laboratorio segreto dello SHIELD. Proprio in questo contesto, la squadra fa la conoscenza di Daniel Sousa in persona.

Dove eravamo rimasti

Alla fine della sesta stagione le cose si erano fatte interessanti. Quake ha speso tutte le sue energie per sconfiggere Sarge, con il volto di Coulson, che aveva in precedenza colpito a morte l’agente May. Mack stava per perdere Yo-Yo che era stata infettata da una creatura, ma che alla fine si è salvata. Deke sta pilotando il quinjet, cercando di raggiungere gli altri. Fitz e Simmons, salvati da Enoch, vengono informati delle intenzioni dei Chronicom e decidono di cambiare nuovamente le loro vite. Jemma fa posizionare Melinda in una capsula e porta tutti in salvo sullo Zephyr, fortemente avanzato. Fitz direziona i compagni da remoto, e il volo sembra arrivare in una New York del passato, probabilmente degli anni ’30. Simmons presenta agli altri il nuovo Coulson, in versione LMD.

Dunque, sappiamo che la squadra è arrivata nel passato, sicuramente raggiunta da Deke. Questa volta la sfida è combattere i Chronicom, che vogliono conquistare la Terra. Quake si sta riprendendo, così come Elena, e May sta cercando di combattere la morte. Coulson è un LMD e Simmons sembra aver affrontato delle vicende burrascose per arrivare fino a quel punto. Fitz è lontano dalla squadra e in una posizione ignota, che neanche Jemma conosce.

agents of SHIELD 7

La squadra è parecchio impegnata, di nuovo.

Agents of SHIELD 7 e Agent Carter

Lo Zephyr ci porta tra le braccia di un decennio decisamente importante per la storia dello SHIELD. Peggy Carter e Howard Stark stanno per rinvigorire l’agenzia, ridonandole quell’importanza che non aveva da tempo. L’idea che la missione si concluda più o meno dove è cominciata, è molto romantica. Il team, dopo aver salvato il mondo nel presente, nel futuro, su un altro pianeta, e in un’altra dimensione, si prepara a farlo nel passato. Agli albori dello SHIELD.

Sappiamo con certezza che nella serie apparirà l’agente Sousa, della serie tv con Peggy Carter. Potrebbe tornare anche Hayley Atwell nei panni della protagonista, e Rick Stoner. Avevamo visto lo scienziato come ologramma nel Faro. La squadra era appena arrivata alla base e l’uomo era apparso in un video messaggio registrato negli anni ’70. Riponiamo le speranze anche solo in un cameo di Howard Stark e del fedele Jarvis.

Agents of SHIELD 7

Sarà interessantissimo non solo vedere i protagonisti nel passato, ma scoprire le dinamiche che si intrecceranno con i personaggi di Agent Carter. Questo è probabilmente un finale dolcissimo e soprattutto poetico. Un cerchio che si chiude e una conclusione perfetta. Ma aspettiamo di vedere gli episodi per accelerare l’entusiasmo.

Agents of SHIELD 7 debutterà su ABC il 27 maggio. Aspettiamo, speriamo e prepariamo i fazzoletti. Il finale ci farà piangere, possiamo starne certi. E se non di tristezza, comunque di commozione.

Questo è il trailer ufficiale dell’ultima stagione di Agents of SHIELD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *