5 serie tv storiche da guardare su Netflix

Negli ultimi anni le serie tv storiche hanno invaso il panorama seriale e si sono rivelate testimoni di un genere di spessore, che può insegnarci e allo stesso tempo intrattenerci. Tra le numerose serie in costume disponibili sul catalogo Netflix, vi consigliamo tre tra le più belle presenti.

Vikings

Vikings è una serie di produzione canadese ideata da Michael Hirst, che ha visto la luce nel 2013. La serie è ancora in produzione e terminerà questo autunno con la seconda parte della sua ultima stagione. La trama fa riferimento a personaggi della cultura nordica ed è ambientata nella Scandinavia del IX secolo.

viking-serie-tv
Ragnar è il protagonista di Vikings

Vero protagonista delle vicende è Ragnar Lothbrok, che vive in una modesta tenuta con sua moglie Lagertha e i loro due figli. Ragnar si guadagna da vivere compiendo razzie e facendo uso di violenza, ma non è il classico vichingo. Dotato di un’intelligenza luminaria, di immaginazione e di sentimentalismo (a suo modo), intraprenderà un viaggio in una terra fino ad allora inesplorata. Questo espediente narrativo gli consentirà di ampliare i suoi orizzonti e la sua conoscenza del mondo circostante. Si avvicinerà a culture diverse, conoscerà nuovi personaggi e inizierà la sua scalata verso il potere. Questa è solo la premessa di una serie acclamata da critica e pubblico, che per tutte le sue sei stagioni ha tenuto milioni di spettatori incollati allo schermo in tutto il mondo.

Serie tv storiche: perchè guardare Vikings

Vikings, oltre ad essere una serie pluripremiata, è un prodotto estremamente bello a livello estetico. L’ottima fotografia rende questa serie un vero gioiellino del catalogo Netflix. Certo, aiutano molto le location di ripresa in Irlanda, dove le scene sono state maggiormente girate. La colonna sonora è preziosa e sempre commovente, i personaggi sono ben caratterizzati e hanno un’identità originale e coerente, in questa serie storica che a tratti cede al fantasy, seppur in maniera minore. Se sei un appassionato, non solo del genere storico, ma anche di occultismo, azione e intrighi politici, Vikings è una serie che non puoi assolutamente perdere.

Su Netflix sono disponibili le sue prime 6 stagioni, e a breve dovrebbe arrivare anche la settima e ultima, ponendo fine a un’era di avventure.

Peaky Blinders

Peaky Blinders è una delle serie del momento, acclamata dalla sua prima stagione che è andata in onda nel 2013. La serie è ancora in produzione ed è arrivata alla sua quinta stagione. Ambientato nel 1919 in una Birmingham devastata dalla Guerra, Peaky Blinders mette in scena il giusto frullato tra i generi in costume, crime e dramma.

Peaky-Blinders-serie-tv-storiche
Da sinistra: John, Thomas e Arthur Shelby

In una Birmingham industrializzata che fa i conti con la crisi economica e con la lotta al crimine organizzato, la famiglia Shelby tenta di ricavare il proprio spazio. Thomas è il secondogenito, intelligente e scaltro, è anche il capo della banda nota come Peaky Blinders, di cui fanno parte anche i suoi fratelli Arthur, John, Ada e loro zia Polly. Mentre i Peaky Blinders tentano l’ascesa al successo, un nuovo poliziotto è arrivato in città intenzionato ad eliminare il marcio e la corruzione che aleggiano nella polizia locale. Questa serie è un prodotto di punta del catalogo Netflix e della televisione moderna in generale, sempre in grado di intrattenere con una messa in scena poetica e degli spunti narrativi mai banali.

Serie tv storiche: perchè guardare Peaky Blinders

Tutto quello che di più bello si può rintracciare in Peaky Blinders risiede nella sua atmosfera. Le fabbriche, i cavalli, gli scontri a fuoco, i boccali di birra, la nebbia in cielo, tutto è al suo posto e tutto fa il suo dovere nel rendere credibile un’ambientazione molto precisa. Da subito ci sembra di trovarci nell’Inghilterra del primo dopoguerra, tutto aiutato da una colonna sonora memorabile e rockeggiante, e da una regia e una fotografia eccelse. Tutto merito di Steven Knight. Le vicende dei personaggi ci appassionano immediatamente e a tratti ci commuovono, al ritmo di spari, cavalcate e pioggia. In conclusione, il fatto che le vicende siano ispirate ad una storia vera, non può far altro che accrescere le aspettative.

Su Netflix sono disponibili tutte le stagioni di Peaky Blinders.

The Crown

Questa volta parliamo di una serie originale Netflix, che ha debuttato nel 2016. The Crown è un prodotto biografico e ci racconta in maniera quasi totalmente fedele l’ascesa alla Corona della Regina Elisabetta II. Per giustificare l’età avanzata, dopo la sua seconda stagione la serie ha optato per un totale rinnovo del cast, facendo una scelta che si è senza dubbio rivelata vincente.

Serie-tv-storiche-The-Crown
Claire Foy interpreta la Regina Elisabetta nelle prime due stagioni della serie

Claire Foy interpreta la Regina Elisabetta II nelle prime due stagioni, lasciando poi il testimone al premio Oscar Olivia Colman. Il Principe Filippo è interpretato prima da Matt Smith e poi da Tobias Menzies. Ogni altro personaggio ha subito un cambio di interprete tra la seconda e la terza stagione di questa bellissima serie. Le vicende iniziano con l’incoronazione di Elisabetta e il suo matrimonio reale con Filippo di Edimburgo, fino ad arrivare a Carlo e Camilla. La stessa Elisabetta II ha dichiarato di seguire assiduamente la serie, su consiglio dei nipoti William e Harry. Se sei un amante delle serie storiche non puoi perdere The Crown, dal ritmo incalzante e la cura ai dettagli, in una Londra non troppo distante da quella che conosciamo.

Serie tv storiche: perchè guardare The Crown

Parliamo di un’altra serie apprezzata a livello unanime sia dalla critica che dal pubblico, che la rendono ancora oggi uno dei prodotti più visti su Netflix. Medaglia al valore alla regia, alla colonna sonora, ma soprattutto agli interpreti. Un cast corale in grado di dare spessore ad ogni singolo passaggio e ad ogni dialogo, anche il più tralasciabile. Inoltre, la fedeltà alle vicende può portarci in un mondo che riteniamo distante, ma che potremmo scoprire molto più simile al nostro di quanto crediamo. Le emozioni sono il punto di forza di questa serie, dove empatizzare con la Regina d’Inghilterra è più un dovere che un privilegio.

The Crown è disponibile su Netflix con le sue 3 stagioni, in attesa di una quarta che dovrebbe arrivare a breve.

Versailles

Versailles è la serie tv storica che devi guardare se ami la storia francese, gli intrighi di potere e successione e i tradimenti in casa reale. Con una base di 3 stagioni e 30 episodi, lo show ha esordito nel 2015 per poi fermarsi nel 2018. Come ci suggerisce il titolo, si parla del Re Luigi XIV, che affamato di potere lancia la costruzione della Reggia di Versailles tra cospirazioni e alleanze.

versailles-serie-tv-storiche
Il Re di Francia in Versailles

Versailles, tra fronzoli e coriandoli, lancia perfettamente l’idea di un periodo della storia francese tanto tormentato quanto iconico. La costruzione e i primi utilizzi della Reggia di Versailles, si impongono come pretesti per presentare al meglio la cultura francese di quel periodo. Pur impostando un racconto in buona parte romanzato, la serie è comunque molto consigliata da un punto di vista stilistico. L’atmosfera è incalzante e molto precisa, che dona alla serie un’aura che oscilla continuamente tra la leggerezza e la profondità. Un paradosso esempio di questo periodo storico, che viene raccontato dal 1667 a oltranza. Protagonista è ovviamente il Re, accompagnato da un cast corale che si muove nella sua Corte (e non solo) e che crea continuamente mille aspettative di intrecci tra i personaggi.

Serie tv storiche: perchè guardare Versailles

Versailles gode di un’ottima scenografia, una meticolosa ricostruzione degli ambienti e un fantastico studio dei costumi d’epoca. La serie tv è certamente consigliata se ami la storia della Francia, ma anche se nutri semplicemente interesse per le storie di potere, di corone e di successioni. Ogni attore è all’altezza della sua prova e la storia sembra sempre credibile anche quando tende ad allontanarsi dalla realtà. Un periodo interessante e stimolante che certamente aiuta nell’esser raccontato, e che trova in Versailles una più che superata prova di trasposizione televisiva.

Tutte le stagioni di Versailles sono ovviamente disponibili su Netflix.

L’alienista

L’alienista è approdata su Netflix nel 2018 con la sua prima e (ancora per poco) unica stagione. A breve, infatti, debutterà sulla piattaforma streaming il secondo capitolo del racconto. E non vediamo l’ora. La serie tv racconta i primi passi degli studi alienisti tra la psicologia e la medicina. L’atipico gruppo protagonista è pronto a risolvere un caso di omicidi seriali, studiando la psicologia dei sospettati e provando a ipotizzare dei “profili”. Siamo agli albori del nostro Criminal Minds.

L'alienista-serie-tv-storiche
I protagonisti de L’alienista

Siamo nel 1896, e la città di New York è sconvolta da numerosi e brutali omicidi, che stanno destando terrore e tormento tra la folla. Il cast stellare de L’alienista è composto da Dakota Fanning nei panni di Sara Howard, segretaria in polizia e una delle prime donne a lavorare per le forze dell’ordine. Poi abbiamo l’eccentrico dottor Laszlo Kreizler, interpretato da Daniel Brühl, primo alienista in circolazione che tenta di dimostrare la validità dei suoi studi, decisamente atipici per l’epoca. In conclusione, si aggiunge Luke Evans a prestare il volto all’illustratore John Moore, dalla personalità affascinante e il carattere sfrontato. Questo è il team che tenterà di risolvere il mistero, in una serie tv storica che racconta di determinate ricerche scientifiche, ma che allo stesso tempo cede al genere investigativo.

Serie tv storiche: perchè guardare L’Alienista

Le serie tv ambientate nell’800 hanno ultimamente appreso molto valore, imponendosi nel panorama seriale degli show in costume. L’Alienista, insieme a Penny Dreadful e a pochi altri show si rivela, episodio dopo episodio, uno dei migliori nel suo genere. Ottima la ricostruzione storica e fantastiche le interpretazioni. Un giallo intrigante che non smette mai di stupire, in un’ambientazione che si presta ad un’atmosfera cupa e tenebrosa. Una serie tv storica che consigliamo vivamente di guardare.

La prima stagione de L’Alienista è su Netflix, che dovrebbe accogliere a breve anche il suo secondo capitolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *